INTERVISTA A LORETO M. CRISCI, SCRITTORE

Gli artisti sono cosi difficili da coinvolgere, che anche quando chiedi un intervista te la fanno sudare. Ed è stato cosi con Loreto, una vera sudata, ma c’è l’abbiamo fatta. Loreto M Crisci è uno scrittore. Riesce a coinvolgere tantissime persone in ciò che scrive ed non è da tutti. Diventato ormai un “sex simbol” su Instagram, ho avuto il piacere di fargli qualche domanda e questo è il risultato di tutto:

1 – CHI E’ LORETO M CRISCI?
Un disadattato, uno fuori posto

2 – DOPO AVER LETTO LA TUA BIOGRAFIA, MI SON DETTO “CAZZO, NE HA PASSATE DAVVERO TANTE”. QUAL’E’ L’EPISODIO CHE PIU’ TI HA SEGNATO NELLA VITA?
Senza dubbio il divorzio dei miei, da figlio è difficile da vivere, condiziona l’uomo che sarai.

3 – L’ISPIRAZIONE PER SCRIVERE LIBRI, DA DOVE VIENE?
La mia vita. Tutto ciò che si legge nei miei libri è vero, non invento nulla o quasi, delle volte addolcisco dei momenti, delle volte li indurisco, ma è tutto realmente successo.
 
4 – CHE CONSIGLI DARESTI A CHI, PUR AMANDO SCRIVERE, NON SA COME RELAZIONARSI COL PUBBLICO?
Siate sinceri.

5 – SEI D’ACCORDO CON LO STEREOTIPO COMUNE CHE GLI UOMINI DEL SUD SIANO PIU’ PASSIONALI?
Solo un luogo comune. Flaubert ne “Il dizionario dei luoghi comuni” scrive che le brune sono più calde delle bionde, eppure le ragazze più passionali che abbia mai avuto sono tutte bionde. La stessa “regola” penso si possa applicare agli uomini del sud, ce ne sono di passionali e di meno passionali.

6 – DOVE TI VEDI FRA 10 ANNI?
In un posto felice.

7 – ULTIMA DOMANDA: I TUOI PROSSIMI PROGETTI?
Sto scrivendo una graphic novel, un progetto del tutto nuovo per me.


Ed anche questa intervista è conclusa, vorrei ricordarvi che per seguire Loreto, potete seguirlo sul suo profilo Instagram o sul suo blog: linfame.com
Ci sentiamo alla prossima intervista. Peace and Love xD

DOVE SIAMO ARRIVATI?

3 giugno 2017, Finale di Champions League, Juventus Vs Real Madrid. Doveva essere una tranquilla serata, andare in piazza San Carlo a Torino e tifare la propria squadra del cuore, invece tutto questo si è trasformato in uno “scappa e fuggi” generale, conclusione? 1527 feriti.

Oltre tutte le persone morte nei loro attentati, stanno distruggendo noi mentalmente, fisicamente sarebbe stato sicuramente più semplice, ma sono riusciti in una delle imprese più ardue: entrare nella mente di ogni persona, uomo o donna che sia, e terrorizzarlo. E’ stata una “bravata” si dirà dopo, un ragazzo ha semplicemente aperto le braccia ed è rimasto fermo, come un “kamikaze”, si avete letto bene, adesso alzare le braccia può significare “sono un kamikaze”. Vorrei dire una cosa, forse sarò un pò crudele ma è ciò che penso, Non Si Può Scappare, se quel ragazzo fosse stato realmente un “kamikaze”, saremmo qui a scrivere di ben altro.

Credo che hanno già vinto, hanno ottenuto quello che volevano, ci facciamo male da soli, anche quando loro non c’entrano nulla. Finirà tutto questo prima o poi? Riusciremo a vivere senza la paura di uscire da casa? Lo spero, nel frattempo proviamo a vivere e a goderci la vita. Peace and Keep Calm Forever

ATTENZIONE AL FILE SHARING IN GERMANIA. LE SOLUZIONI!

copyright_rapidshare_221023-630x360

Premesso che, SCARICARE FILE PIRATI O COPERTI DA COPYRIGHT E’ ILLEGALE in qualsiasi parte del Mondo. In questo articolo parlerò di cosa si rischia e di come “fare attenzione” in terra tedesca. In Germania si rischia di pagare multe tra i 500 e 1500 euro per ogni file scaricato illegalmente. I tedeschi hanno preso seriamente questa lotta, e non si fanno scappare nulla, controllano gli IP facendo attenzione ad ogni utente di qualsiasi provider. E di che ti stiamo parlando? In poche parole se tu scarichi un qualsiasi file, loro riescono a scoprirlo. Loro chi? La Gema, l’equivalente della Siae italiana, ma molto più “cazzuta”. Un altro esempio, in Germania, è YouTube, molti video qui non è possibile vederli, sopratutto i video musicali, vengono bloccati per non farli scaricare con programmi che estraggono i video, trasformandoli in mp3. Una delle prime cose da fare appena si arriva in Germania, è far in modo che programmi come eMule e Torrent non partino all’avvio di Windows. Il metodo è semplice, non bisogna fare File Sharing, comunemente si hanno sanzioni quando condividete i file scaricati (Uploading), se proprio non riuscite a farne a meno dovreste trovare dei download diretti (non sicuri al 100%) o al massimo guardare tutto in streaming. Infatti proprio lo streaming è una delle incognite di questo sistema, in passato c’è stata una causa a RedTube, noto sito pornografico, molti utenti tedeschi, 30.000 circa, avevano ricevuto una letterina con multe da 250euro per aver visto dei video, ma tutto cadde, quando è stato definito che, con lo Streaming non si entra in possesso di nulla. Unico metodo per sbloccare tutto sono i VPN (Virtual Private Network), molti sono i siti che offrono questo servizio, con una spesa media di 5/7 euro al mese. Lo spiego in parole povere, tu con il tuo computer siete collegati dalla Germania, grazie ai VPN, il vostro IP non sarà tedesco ma bensi, da dove volete voi: Italia, Spagna, Hong Kong, Cina, America, qualunque posto, sbloccando servizi come YouTube, Netflix e gli abbonati SkyGo. Questo è tutto, vi consiglio di stare attenti e se vi è possibile di non scaricare, in modo di contribuire al lavoro degli artisti che tanto amate. Un saluto dal vostro BornCrazy. Peace and Download…. xD

L’UOMO CURATO: SI? NO? DIPENDE…

3

Eccoci, nel 2016, dove si dice che ormai l’uomo sia più curato della donna. Ma sarà vero? Non mi ritengo una persona che si cura tantissimo: mi sistemo le sopracciglia, non esco se i capelli non sono come dico io, accorcio la barba, mi tolgo un pò di pelo dalla schiena, non vado in palestra, ma cerco di mangiare il più genuino possibile, dico sempre di andare a correre ma non lo faccio quasi mai e faccio un lavoro, che, ahimè, è molto sedentario. L’uomo moderno, da qualche anno a questa parte, sta iniziando a curare il viso sempre di più, le sopracciglia sistemate per rinforzare lo sguardo e la barba per sembrare più maturo, sono i punti di forza di un uomo che ama curarsi. Ma se ormai le sopracciglia sono standard un pò per tutti, diciamo un pò più folte, l’idea della barba e dei capelli cambia un pò per tutti. C’è l’uomo che con la barbetta corta si sente il più figo di tutti, e c’è la barba stile boscaiolo che fa l’uomo rude. Poi non dimentichiamo il pizzetto, la “mosca” sotto il labbro e solo le basette più lunghe che sono un pò più in fondo alla classifica, ma sempre utilizzate. Insomma, la barba è diventata fondamentale quasi per tutti, e alle donne non sembra dispiacere. Per i capelli invece sembra esserci tutto un altro mondo, i parruchieri possono sbizzarirsi. Dal capello a quello lungo sono tantissimi gli stili utilizzati. Chi si fa la coda, chi usa il ciuffo alto rasato ai lati, e anche chi vuole sia la coda che la rasatura laterale. Non dimentichiamo poi l’uomo pelato che con la barba ha il suo perchè. Uno dei simboli maschili di questa moda è sicuramente l’ex calciatore David Beckham, beniamino di tanti tifosi di calcio e di tante tifose, ha cambiato più volte look, senza snaturare mai.

beckham style

Ma l’uomo moderno non cura solo il viso, ha imparato a modellare il suo corpo il più possibile tra palestra e tatuaggi. Ormai tutti, o quasi, cercano di fare attività fisica. Vanno a correre, in bici o in palestra, l’importante è muoversi, cercare di stare in forma, mangiando in modo corretto e genuino. Per chi ancora non lo fa, gli consiglio di mettersi sotto, perchè questo è il futuro, anche se ancora a qualche donna piace l’uomo con la “panza” definendolo un “orsacchiotto dolce”, tutto questo non durerà per sempre, ma non dimenticate: lo sguardo da cattivo ragazzo non lo batte nessuno.  Non dimentichiamo i tatuaggi, parte fondamentale dell’uomo del 2016. Ormai chi più chi meno, a l’uomo contemporaneo piace il tatuaggio, piccolo o grande che sia. Per chi ha un corpo scolpito, sicuramente i tatuaggi “standard” vengono fatti su petto e schiena, per il resto un posto vale l’altro.

In poche parole, l’uomo moderno è un Hipster con fisico ben scolpito, pieno di tatuaggi, con uno sguardo profondo. Siete pronti al cambiamento? volete tenervi la “panza”? l’importante è stare bene con se stessi, senza trascurare la vostra salute. E se qualche capello bianco vi fa paura, guardate in fondo all’articolo, sono sicuro che il vecchietto del futuro sarà il più figo della storia. Si ok, ora che l’articolo è finito. Vi curate tutto, ma il cervello lo allenate? Un uomo colto si dice sia ancora meglio. Sono sicuro che ne riparleremo. Una stretta di mano a tutti. Peace and Non Mollate Mai. BornCrazy ve saluta. xD