FILM IN PRIMA PERSONA? DA EVITARE!

E’ da poco uscito al cinema HARDCORE!, il primo film girato interamente in prima persona. Io l’ho guardato, la curiosità era davvero tanta, ma ha deluso tantissimo le mie attese. Un film che fa girare la testa, capisco che i movimenti siano da film d’azione però l’ho visto un tantino esagerato. Simpatica la storia ma niente di speciale. Henry si risveglia in un laboratorio, privo di una gamba e un braccio, rimontati accuratamente da una dottoressa, che dice di essere sua moglie. All’improvviso succede di tutto e inizia l’azione. Mi aspettavo qualcosina in più ma credo che senza un protagonista, un film perda tantissimo. Cerchiamo sempre novità che possano andare avanti con progetti moderni ma credo che i classici film d’azione con una storia avvincente siano sempre i migliori.

Girato con le ormai conosciutissime GoPro, il protagonista è stato interpretato da circa 10 persone, tra stuntmen e cameraman. Hardcore! è stato molto criticato in tutto il mondo, proprio per questa nuova tecnica di produzione, tranne in Russia, dove il film è stato prodotto. Finanziato grazie al crowdfunding, con precisione dal sito indiegogo, questo film si autodefiniva, il futuro dei film d’azione ma hanno prodotto uno dei film più trash della nuova generazione. Il cinema sta perdendo moltissimo e sicuramente queste nuove tecniche non aiutano per niente, si rivelano troppo confuse e prive di storie che emozionano chi lo guarda. Personalmente ripeto che il film non mi ha soddisfatto per niente, anche se la curiosità riesce ad incollarti allo schermo fino alla fine, ma credo che sia la novità e niente più. Vi consiglio di andarlo a guardare perchè credo che dopo il flop fatto, non vedrete molti film di questo genere, e credo che portarvi dietro delle pillole contro la nausea sia un ottima soluzione. Un saluto. Peace and Film. BornCrazy xD

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *