DOVE SIAMO ARRIVATI?

3 giugno 2017, Finale di Champions League, Juventus Vs Real Madrid. Doveva essere una tranquilla serata, andare in piazza San Carlo a Torino e tifare la propria squadra del cuore, invece tutto questo si è trasformato in uno “scappa e fuggi” generale, conclusione? 1527 feriti.

Oltre tutte le persone morte nei loro attentati, stanno distruggendo noi mentalmente, fisicamente sarebbe stato sicuramente più semplice, ma sono riusciti in una delle imprese più ardue: entrare nella mente di ogni persona, uomo o donna che sia, e terrorizzarlo. E’ stata una “bravata” si dirà dopo, un ragazzo ha semplicemente aperto le braccia ed è rimasto fermo, come un “kamikaze”, si avete letto bene, adesso alzare le braccia può significare “sono un kamikaze”. Vorrei dire una cosa, forse sarò un pò crudele ma è ciò che penso, Non Si Può Scappare, se quel ragazzo fosse stato realmente un “kamikaze”, saremmo qui a scrivere di ben altro.

Credo che hanno già vinto, hanno ottenuto quello che volevano, ci facciamo male da soli, anche quando loro non c’entrano nulla. Finirà tutto questo prima o poi? Riusciremo a vivere senza la paura di uscire da casa? Lo spero, nel frattempo proviamo a vivere e a goderci la vita. Peace and Keep Calm Forever

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *